Bulgaria-Inghilterra sospesa per cori razzisti

Succede di tutto in Bulgaria-Inghilterra: la cronaca nera, purtroppo, prende il sopravvento su quella sportiva. Fuori dal Vasil Levski Stadium perde la vita un tifoso inglese di 32 anni. Dentro, invece, a tener banco è il razzismo di parte dei tifosi bulgari nei confronti dei giocatori di colore della nazionale dei Tre Leoni (Raheem Sterling in particolare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.